Spedizione gratuita per ordini superiori a €55
Wishlist Please, install YITH Wishlist plugin
0 0

Nessun prodotto nel carrello.

Ritorna al negozio
Wishlist Please, install YITH Wishlist plugin
0 0

Nessun prodotto nel carrello.

Ritorna al negozio

Nero di Troia vino rosato e Bombino Bianco IGT Puglia

bottiglia etichettata da litri 0,750 prodotto in Italia da vitigno tipico

Storia

L’uva di Troia è un tipico vitigno a bacca nera della Puglia. Gli è stato attribuito il nome anche di Nero di Troia vista la sua interessante carica di polifenoli i quali conferiscono un coloro rubino intenso che a volte lo fanno sembrare nero

Le Precise origini del vitigno ancora oggi non sono note con precisione ma è certo il legame con la città di Troia. È stato identificato per molto tempo come un vitigno ad importanza secondaria ed utilizzato per rafforzare con i suoi notevoli corpo e colore i vini più deboli. Ultimamente ha iniziato a ricevere i giusti riconoscimenti in quanto si è potuto dimostrare che vinificando il prodotto in purezza si ottengono vini di apprezzabile pregio

Questo vitigno viene coltivato in due sottospecie tipiche: Uva di Troia a grappolo più grande e tozzo, e Summarrello, con un grappolo cilindrico più piccolo ed inserrato ed acini piccoli, quest’ultimo prodotto in quantità limitate nella solo città di Troia nella favolosa Puglia Graganica e nelle zone limitrofe

Anche se il nome lascia immaginare una sua provenienza dalla città di Troia provincia di Foggia probabilmente fondata da coloni greci, il vitigno è per lo più coltivato nei pressi di Castel del Monte, lungo la zona litoranea pugliese della Provincia BAT cioè Barletta-Andria-Trani e nella parte settentrionale della provincia di Bari

Caratteristiche del Nero di Troia Rosato

Il vino che si ottiene dall’uva di Troia o Nero di Troia presenta un bel colore rosso rubino intenso al termine del procedimento di affinamento giustamente tannico

  • con tannini eleganti
  • austero
  • gusto speziato e di legno anche senza passaggio in barrique
  • con sentori di more e liquirizia
  • Consigliato in abbinamenti con antipasti primi piatti a base di pesce e carni bianche
  • Prodotto in Italia 12,0% di Vol. Contiene Solfiti Temperatura di servizio +6-8 gradi
  • Esprime note floreali tipiche della rosa e la fragranza propria del vitigno 

Storia del Bombino Bianco

Il Bombino Bianco è un vitigno tipicamente coltivato nei dintorni di San Severo in provincia di Foggia ma anche sul Gargano e nella zona di Lucera. Il Bombino Bianco è localizzato anche nella regione Basilicata o Lucania nelle vicinanze del territorio di Potenza ed in particolar modo nella zona di Melfi importante area di coltivazione dei vigneti. Il Bombino Bianco è coltivato anche in Molise nella  provincia di Cosenza ed in quella di Avellino

Il Bombino Bianco  è una delle varietà più importanti nel sud della nostra Italia dove sono rappresentate interessanti superfici coltivate. Anche il Lazio, Marche, Abruzzo ed Emilia Romagna hanno una parte del loro territorio occupato da questo tipico vitigno Italiano. L’orgine del Bombino Bianco molto probabilmente risale a quella spagnola anche se è presente in Italia da molto tempo

Nell’amata Lucania ed in Molise il Bombino Bianco viene unito con uve nere tanto da ottenere vini rossi da tavola donando un colore rosso rubino. In Puglia il Bombino Bianco è vinificato in purezza donando al prodotto il tipico colore giallo paglierino dal gusto gradevole ricco e pulito. 

Il Bombino Bianco è impiegato come vino da taglio per rinforzare vini bianchi troppo deboli. I grappoli del Bombino Bianco hanno la caratteristica di avere dimensioni grandi pertanto le potature devono essere di media lunghezza per evitare di indebolire la pianta inoltre è caratterizzato da un’alta produttività e cresce molto bene in terreni silicei o calcarei secchi e leggeri possibilmente in collina.

Ha un germogliamento tardivo e per questo motivo è adatto alle zone soggette a gelate ed è sensibile alle piogge che cadono durante la fioritura causando alcune volte la mancata nascita dei fiori . Teme la Peronospera

Caratteristiche del vino Bombino Bianco

  • Perfetto in abbinamento con pesce crudo, fritto ed in umido
  • Vitigno largamente coltivato nella provincia di Foggia
  • Colore giallo paglierino ed intensa sapidità
  • Prodotto in Italia 12,5% di Vol. 
  • Contiene Solfiti
  • bottiglia etichettata da litri 0,750 da servire a temperatura di esercizio +6-8 gradi

Questo prodotto non è vendibile ai minori di 18 anni. Si raccomanda un consumo moderato. Effettuando un ordine per l’acquisto di prodotti vietati ai minori dichiari di essere maggiorenne. Tali prodotti devono essere usati o consumati in maniera appropriata e responsabile.

Peso 3.000 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Joele Vino Nero di Troia Rosato e Bombino Puglia IGT Litri 0,750 Scatola Regalo”